Livelli e certificazioni di inglese: quali sono e in cosa consistono

Oramai non è più sufficiente indicare sul proprio curriculum un livello “presunto” della conoscenza della lingua Inglese (o di altre lingue), ma è fondamentale indicare un livello secondo la scala riconosciuta internazionalmente chiamata QCER (Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue) o CEFR (Common European Framework of Reference for Languages).

 

Il quadro comune di riferimento europeo distingue tre ampie fasce di competenza ("Base" A1-A2, "Autonomia" B1-B2 e "Padronanza" C1-C2), ripartite a loro volta in due livelli ciascuna per un totale di sei livelli complessivi, e descrive ciò che un individuo è in grado di fare in dettaglio a ciascun livello nei diversi ambiti di competenza: comprensione scritta (comprensione di elaborati scritti), comprensione orale (comprensione della lingua parlata), produzione scritta e produzione orale (abilità nella comunicazione scritta e orale).

 

La prima classe ovvero la classe A è quella di livello scolastico di base, e consente solo una comunicazione molto elementare, lenta e a volte difficoltosa. Ciò vale per il livello A1, mentre con il livello A2 la situazione migliora, anche se è decisamente insufficiente per ruoli lavorativi di qualunque tipo, anche molto semplici.

 

La classe B è di un livello superiore e consente una comunicazione più agevole specie in ambito familiare e sociale nel livello B1, tuttavia per una maggiore autonomia occorre arrivare almeno al livello B2, che consente davvero un approccio molto più completo ed è sufficiente anche in ruoli impegnativi come il lavoro, ma solo in ambito generico e non tecnico.

 

La classe C è quella professionale; la C1 ad esempio è già molto fluente nel parlato e offre molte possibilità comunicative sia in ambienti familiari, sociali e sicuramente lavorativi, mentre la C2 è il livello più alto dove si comunica con destrezza e totale controllo; in genere si prefigura una qualità anche di tipo accademico.

 

Per meglio capire il proprio livello si può fare un test inglese gratuito, in questo modo si può valutare la possibilità di migliorare passando a livelli superiori per finalità di tipo lavorativo, specie se per impieghi all’estero. Per eseguire gratuitamente i test di inglese a Torino e per frequentare corsi per migliorare o per prepararsi agli esami di certificazione è possibile rivolgersi alla scuola di lingue The World in via Frassineto 34 - Torino.

 

Le certificazioni IELTS, TOEFL, TOEIC, BULATS a Torino

 

Lo IELTS è un certificato molto utile perché rilascia sempre un punteggio a seconda del livello. E’ consigliato per chi vuole studiare e lavorare in un paese di lingua inglese ed ha una validità di due anni. Ci sono sessioni d’esame ogni mese a Torino.

 

Il TOEFL è per coloro che hanno intenzione di candidarsi per un posto di lavoro in un paese di lingua inglese. Questa certificazione consente anche di accedere a borse di studio o di lavorare in uffici governativi in Inghilterra, Stati Uniti, Canada e Australia.

 

Il BULATS è un certificato internazionale di tipo professionale e lavorativo. E’ sempre un buon punto a favore quando ci si presenta per un colloquio di lavoro.

 

La certificazione TOEIC evidenzia una capacità comunicativa superiore. Si tratta di un tipo di certificazione che indica se il soggetto preparato professionalmente è in grado di comunicare in gruppo con facilità, se possiede un inglese fluido e ricco di sfumature, se riesce a parlare in modo articolato e complesso e ha una perfetta capacità di scrittura in inglese.